Albino, i Ragazzi Attivi difendono l’ambiente


Tra i progetti del gruppo “Ragazzi Attivi” di Albino, la tutela dell’ambiente. I giovanissimi hanno incontrato il consiglio comunale.

I Ragazzi Attivi in consiglio comunale

L’Amministrazione Comunale di Albino promuove il progetto “Ragazzi Attivi” con lo scopo di coinvolgere e stimolare la partecipazione civica dei ragazzi frequentanti le classi quinte delle scuole primarie.

“Il progetto ha raccolto ben 32 adesione – spiegano i due coordinatori: il presidente del Consiglio comunale Fabio Ghirardi e l’assessore all’istruzione Emanuela Testa – e sin da subito si è generato un senso di unione tra i ragazzi che ha reso avvincente ed entusiasmante questo percorso di crescita collettiva. Da rimarcare le finalità del progetto con la possibilità di far avvicinare i ragazzi di Albino all’amministrazione pubblica, coltivare senso civico che si tramuti in azioni virtuose e per gli amministratori recepire le istanze che le nuove generazioni maturano”.

Gli incontri sono iniziati a ottobre e si concluderanno a maggio. Giovedì 14 marzo i giovanissimi hanno incontrato il Consiglio Comunale rendicontando le tappe svolte.

“E’ stato un momento di dialogo e di crescita – continuano Ghirardi e Testa -, i ragazzi hanno potuto scoprire i meccanismi del Consiglio Comunale, i Consiglieri hanno potuto interfacciarsi con i Ragazzi Attivi di Albino. Durante la seduta si è parlato di territorio ed ambiente, ripercorrendo il percorso di Greta Thunberg, quindicenne Svedese attivista per l’ambiente”.

A testimonianza delle loro volontà e sull’onda di “Fridays for future”, la manifestazione globale di venerdì 15 marzo, i ragazzi hanno consegnato una pergamena al Sindaco chiedendo che venga esposta all’interno della sala Consiliare del Comune di Albino. Questo il testo: “I Ragazzi Attivi 2018/2019 ritengono che la natura sia un bene unico da preservare grazie alla quale l’uomo e ogni altro essere vivente trovano le risorse necessarie per vivere, come: l’acqua, l’aria da respirare e il cibo da mangiare, per questo motivo chiedono alla Città di Albino e al mondo degli adulti di impegnarsi ogni giorno ad agire con fatti concreti e con sensibilità per proteggere l’ambiente, la vita e il futuro nostro e di tutti gli esseri viventi” .

Tutti i dritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *