Clusone, Gianluigi Trovesi ricorda Andrea Legrenzi


Nel quinto anno della scomparsa del Maestro Andrea Legrenzi, la Banda di Clusone lo ricorda in musica con Gianluigi Trovesi.

Andrea Legrenzi

Come da tradizione la Banda Cittadina Giovanni Legrenzi di Clusone ricorderà in musica il Maestro Andrea Legrenzi nella serata del 18 agosto, anniversario della scomparsa. Per la ricorrenza del quinto anno, la Banda suonerà con il jazzista Gianluigi Trovesi.

“Con grande entusiasmo Trovesi ha subito accettato la proposta della Banda – spiega Marco Romelli, presidente della Banda – essendo Andrea Legrenzi compagno di studi già negli anni del Conservatorio sotto la guida del Maestro Giuseppe Tassis, per poi ritrovarsi in diverse esperienze musicali quali “Profumo di Violetta” con la Filamonica Mousiké e il secondo progetto “Sorgente Sonora” di Eugenio Colombo già con la Banda di Clusone.”

Legrenzi alla direzione

Il concerto si basa su arrangiamenti originali, scritti da Corrado Guarino per banda e solista, di alcuni grandi classici della tradizione musicale più colta accostati ad altri di carattere popolare e ad improvvisazioni del clarinettista e saxofonista bergamasco, rivisitati come solo lui sa fare, in chiave di volta in volta ironica o lirica.

L’appuntamento è per domenica 18 agosto alle ore 21 presso il Teatro Mons.Tomasini di Clusone. Ingresso Libero. La stessa mattina alle ore 11 al Santuario del Paradiso si terrà una Santa Messa in ricordo del Maestro.

Tutti i diritti riservati ©