Clusone, Lucilla Giagnoni apre la rassegna “Tra cielo e terra”


Al Teatro Mons. Tomasini di Clusone torna la rassegna teatrale “Tra cielo e terra” con tre spettacoli a tema spirituale proposti nel periodo della Quaresima.

Al Teatro Mons. Tomasini di Clusone torna a grande richiesta la rassegna teatrale “Tra cielo e terra” con tre spettacoli a tema spirituale proposti nel periodo della Quaresima. 

La rassegna, organizzata dall’oratorio e finanziata grazie ad un bando di Fondazione Cariplo, negli anni ha sempre riscosso tanto successo vista la qualità degli spettacoli in cartellone.

Si comincia sabato 9 marzo con il nuovo spettacolo, mai visto in bergamasca, di Lucilla Giagnoni che con il monologo “Magnificat” spiega l’umiltà raccontata tra le prime parole della preghiera omonima. “Le generazioni, cioè la Storia, il nostro agire, faranno Grande ciò che oggi è considerato Umile – spiega la registra attrice -. Magnificare è quel che col mio mestiere io posso fare. Si, lo posso fare. Io posso incominciare a cambiare le parole”.

Seguiranno il 23 marzo “Invasione di campo” e il 30 marzo “Emmaus” entrambi del regista Umberto Zanoletti.

L’inizio degli spettacoli è alle 21. Il costo dell’ingresso è di 9 euro (6 euro ridotto under 18). E’ possibile scegliere il proprio posto grazie alla prevendita online (cinemaclusone.it) o acquistare il biglietto anche in cassa.

Tutti i diritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *