Da Regione Lombardia 200.000 euro ad Ats Bergamo


Da Regione Lombardia 200.000 euro ad Ats Bergamo: verranno destinati a cartella sociale informatizzata, manutenzione immobili e informatizzazione.

Anche Ats Bergamo è tra i destinatari dei contributi stabiliti questa settimana dalla Giunta di Regione Lombardia su proposta dell’assessore al Welfare Giulio Gallera per nuovi investimenti nel settore sociosanitario. 

Lo stanziamento (complessivamente 120 milioni di euro) è destinato a tre filoni specifici: “innovazione tecnologica, adeguamento e messa in sicurezza a livello sismico (laddove previsto) e dei sistemi anti incendio; interventi di riqualificazione strutturale e gestionale, in base ai singoli piani d’investimento aziendali”.

“Alla nostra Agenzia di Tutela della Salute arriveranno 200.000 euro da gestire direttamente per interventi al patrimonio strutturale e tecnologico. Nell’ambito delle indicazioni di Regione Lombardia destineremo queste risorse a tre settori: cartella sociale informatizzata, manutenzione degli immobili e informatizzazione/paperless”, commenta Paolo Giuseppe Cogliati, direttore amministrativo di Ats Bergamo.

Tutti i diritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *