Dispostivi anti abbandono, a Bergamo tapiro alla Ministra


Tapiro alla Ministra ai trasporti oggi a Bergamo: Staffelli ha chiesto chiarimenti in merito al caso dispositivi anti abbandono.

Non si ferma la polemica riguardo ai dispositivi anti abbandono diventati obbligatori dal 7 settembre sulle auto dove ci sono seggiolini per bambini sotto i 4 anni.

Il mercato non dispone dei dispositivi necessari per tutte le famiglie e la legge ha creato caos nei genitori che nelle ultime ore si stanno scervellando per trovare un dispositivo a norma che faccia al caso loro.

In merito oggi, venerdì 8 novembre, Valerio Stafelli, inviato del tg satirico “Striscia la notizia”, ha consegnato il tapiro alla Ministra ai Trasporti Paola de Micheli presente a Bergamo per l’apertura del ponte di Calusco.

La Ministra ha ribadito la volontà di posticipare le contravvenzioni, probabilmente a marzo 2020, precisando che l’obbligo di dotarsi dei dispositivi permane e che la norma doveva già entrare in vigore a luglio.

Tutti i diritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *