Droga, di nuovo in manette 62enne di Rovetta


Arrestato nuovamente per spaccio di cocaina il 62enne di Rovetta già beccato a dicembre. Aveva confessato di vendere la droga per pagarsi il funerale.

E’ stato nuovamente arrestato il 62enne di Rovetta già beccato a dicembre dello scorso anno: l’accusa è ancora quella di detenzione ai fini di spaccio di cocaina.

Nel dicembre 2018, l’allora 61enne residente nel paese dell’altopiano, era stato trovato con diverse dosi di cocaina e soldi in contanti (circa 2000 euro) proventi dell’attività di spaccio. L’uomo a processo aveva spiegato che aveva cominciato a vendere la droga perché gli era stata preventivata una grave malattia così da lasciare soldi ai familiari in vista del suo decesso e del funerale. Il giudice aveva convalidato l’arresto senza misure cautelari.

Sabato scorso, sempre a Rovetta, l’uomo alla vista di una pattuglia dei carabinieri ha cercato di disfarsi di due dosi di cocaina. I militari hanno perquisito la sua abitazione trovando 1200 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Il giudice ha convalidato l’arresto, con obbligo di firma, e aggiornato il processo in attesa di sentire la nuova giustificazione dell’uomo che nel frattempo, a suo dire, sarebbe guarito.

Tutti i diritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *