Frana Ardesio, in Regione mozione a sostegno delle attività


Frana di Ardesio. Il Consiglio regionale ha approvato una mozione urgente a sostegno delle attività economiche danneggiate.

Via libera all’unanimità in Consiglio Regionale Lombardo alla mozione urgente che impegna la Giunta, in sinergia con le Amministrazioni Comunali e la Comunità Montana, a intraprendere le misure necessarie al fine di limitare i disagi economici subiti dalle aziende e dalle attività produttive del territorio.

La mozione chiede, inoltre, che la Giunta si impegni, in accordo con la Provincia di Bergamo, a ripristinare e mettere in sicurezza la Strada Provinciale 49, anche attraverso un eventuale sostegno economico.

“Le attività dei comuni interessati hanno subito danneggiamenti economici nei giorni di chiusura totale della strada – spiega il consigliere Paolo Franco che ha presentato la mozione -. Ci sembra giusto, quindi, chiedere alla giunta di impegnarsi al fine di reperire risorse per le attività produttive danneggiate in accordo con i comuni coinvolti e la comunità montana”. Un impegno, quello richiesto alla Giunta, che non si limita solo a sostenere le attività messe in forte difficoltà e che non dobbiamo abbandonare, ma anche a prevedere un sostegno alla Provincia di Bergamo. “Siamo consapevoli delle ristrettezze economiche della nostra provincia, che spesso deve fronteggiare spese straordinarie per mettere in sicurezza le strade provinciali specialmente nelle nostre valli. Per questo ho chiesto alla Regione di sostenere il nostro territorio e la nostra provincia per questi interventi”. Il consigliere Franco conclude affermando che “monitorerò personalmente che la Giunta faccia seguito con atti concreti a questa mozione, le nostre valli hanno bisogno di forte sostegno specialmente in questi momenti di difficoltà”.

Soddisfazione per l’esito della votazione è stata espressa dal consigliere Roberto Anelli, capogruppo Lega in Consiglio Regionale, che spiega: “La mattina del 10 marzo sono stato immediatamente avvisato dal sindaco di Ardesio, Ivan Caccia, della gravità dei fatti. Ho quindi immediatamente informato gli Assessori regionali competenti, Pietro Foroni e Massimo Sertori, cui va tutto il mio ringraziamento per essersi immediatamente attivati in sinergia con l’UTR di Bergamo. Ringrazio anche il Presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli, che è intervento inviando sul posto squadre di soccorso appositamente attrezzate. Nel giro di una settimana è stato possibile procedere alla messa in sicurezza e a riaprire, seppur parzialmente, la strada SP 49. Regione Lombardia sosterrà in tutte le direzioni ogni tipo d’intervento, anche economico, per ripristinare la corretta viabilità e la messa in sicurezza dall’area. Auspico anche che si possano individuare degli strumenti a supporto delle attività produttive del territorio che sono state loro malgrado coinvolte dalle conseguenze della frana, subendo disagi e danni.

Tutti i diritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *