Gavarnia e Luio più puliti grazie a 100 volontari della Protezione Civile


Torrenti Gavarnia e Luio più puliti e sicuri grazie all’intervento dei volontari della Protezione Civile.

Nell’ambito della  Settimana del volontariato di Protezione civile, la provincia di Bergamo ha organizzato lo scorso 2 novembre un evento addestrativo destinato ai volontari della protezione civile per la prevenzione del rischio idrogeologico.

Durante la giornata oltre 100 volontari di Protezione civile, appartenenti ai Gruppi Comunali di Scanzorosciate e Nembro, e alle Associazioni ANA BG, GEVS Albino, Volontari di Villa di Serio e ARI BG hanno donato il loro tempo per liberare gli alvei e le sponde dei torrenti Gavarnia e Luio da rifiuti e essenze vegetali che avrebbero potuto creare un ostacolo al regolare deflusso delle acque.

La giornata si è tenuta grazie a fondi della Regione Lombardia e alla collaborazione dell’UTR – Ufficio territoriale regionale di Bergamo e delle amministrazioni comunali di Albino, Nembro, Villa di Serio e Scanzorosciate.

A supporto dei volontari PC erano inoltre presenti:mezzi meccanici per lo smaltimento del materiale vegetale prodotto e a supporto delle attività di taglio in particolare per le piante ad alto fusto (in parte noleggiate allo scopo e in parte cedute a titolo gratuito da aziende locali); autoambulanze con equipaggio sanitario; personale tecnico e amministratori dei Comuni coinvolti; tecnici dell’UTR BG.

La giornata si è conclusa con un momento conviviale di confronto e di ringraziamento tra i volontari e le istituzioni presenti. Nei prossimi giorni è previsto anche un momento formativo destinato al volontariato di protezione civile con la realizzazione di un apposito corso che avrà per tema l’Intervento idrogeologico alluvionale. 

Il video dell’intervento

Tutti i diritti riservati ©