Giro d’Italia, nuovo percorso della Tappa numero 16


Comunicato dal comitato tecnico il nuovo percorso della Tappa 16 del Giro d’Italia.

La tappa 16 del Giro d’Italia Lovere-Ponte di Legno di martedì 28 maggio avrà un nuovo percorso visto l’impossibilità di passare dal passo Gavia dove, l’abbondante neve presente e il rischio slavine, hanno compromesso il passaggio dei ciclisti. 

La tappa avrà una lunghezza di 194 km con località di partenza e arrivo invariate. La Cima Coppi sarà disputata sul Passo Manghen, durante la tappa 20.

Il Direttore del Giro d’Italia Mauro Vegni ha illustrato così la scelta: “Viste le previsioni meteorologiche per i prossimi giorni che danno un peggioramento e il rischio slavine, purtroppo non potremo passare sul Gavia. Mi preme innanzitutto ringraziare le province di Sondrio e Brescia e tutti quelli che hanno lavorato per provare a mantenere il percorso originario. Prendiamo questa decisione questa sera per dare a tutti la possibilità di organizzarsi al meglio. Il nuovo percorso della tappa 16 prevedrà la salita di Cevo, inedita per il Giro, quindi il passaggio dall’Aprica dalla parte più dura, prima di scendere a Mazzo e affrontare il passo del Mortirolo e quindi l’arrivo di Ponte di Legno. La nuova Cima Coppi sarà quindi il Passo Manghen nella tappa 20”.

Tutti i diritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *