Il ricordo di Luigi Zanoletti ad un anno dalla morte


Oggi a Gazzaniga il ricordo di Luigi Zanoletti ad un anno dalla morte nel tragico schianto tra autobus.

Oggi a Gazzaniga il ricordo di Luigi Zanoletti, il 14enne di Ardesio, ad un anno dalla morte nel tragico schianto tra autobus. Gli studenti dell’Isiss di Gazzaniga, la scuola che il giovane frequentava da pochi giorni, l’hanno ricordato con un momento di riflessioni e canti.

Luigi

Impossibile dimenticare quel tragico incidente tra i due pullman della Sab nel piazzale della stazione.

L’incidente

“Grazie ragazzi di essere presenti oggi così numerosi ad un anno dalla morte di Luigi – ha aperto così il discorso il Dirigente Scolastico Alessio Masseini -. È difficile dare parole ad un silenzio assordante ma in noi c’è il desiderio di rendere onore a tutti i nostri studenti che abbiamo dovuto salutare troppo presto. Il loro ricordo è sempre vivo in noi, non esiste nulla che ci possa togliere questo senso di vuoto”.

Alle 12 invece sarà celebrata una funzione religiosa nella parrocchiale di Gazzaniga, per tutti i ragazzi che vorranno partecipare.

Tra gli studenti riuniti nel ricordo anche i due giovanissimi che un anno fa rimasero feriti nello schianto: Paolo Marzupio di Novazza che dopo numerosi interventi chirurgici e una lunga riabilitazione è tornato a camminare e Simone Bigoni di Ardesio. 

Tutti i diritti riservati ©