La Val Gandino piange Rottigni e Franchina


La Val Gandino piange la scomparsa di Rocco Rottigni e Adamo Franchina.

La Val Gandino piange la scomparsa di Rocco Rottigni e Adamo Franchina due personalità molto conosciute nella zona.

Rocco Rottigni, 86 anni, volto noto e amichevole delle comunità della Val Gandino, se ne è andato dopo una malattia inesorabile nelle prime ore del mattino di sabato 8 giugno 2019. Ricoverato negli ultimi giorni all’Hospice di Vertova, Rocco era nato a Gandino nel 1933. Figura gioviale, nobile nei tratti e nei modi, aveva vissuto e lavorato da emigrante in Svizzera, prima di rientrare a Gandino, dove aveva gestito con gioia coinvolgente un bar. Moltissimi lo ricordano anche alla storica discoteca Poppy di Casnigo oppure al Parco pubblico di Leffe. Per giovani e adulti aveva sempre un sorriso, cui univa una stretta di mano vigorosa. Sposato con Mery, negli ultimi anni trascorreva lunghi periodi in Messico, dove il figlio Danilo è affermato fotografo ed editore con la moglie. La notizia della morte di Rocco Rottigni ha destato vivo cordoglio nell’intera Val Gandino.

Morto nelle ultime ore anche Adamo Franchina, 79enne alfiere della Banda e poeta dialettale declamó una sua poesia ad Alberto Tomba (nella sua casa a Bologna) fresco di medaglia d’oro olimpica. I funerali si terranno lunedì 10 giugno alle 10 nella Basilica di Gandino.

Tutti i diritti riservati ©