Lesioni nei confronti di due anziani: arrestate madre e figlia di Gandino


Madre e figlia di Gandino in manette per maltrattamenti e lesioni nei confronti di due anziani non autosufficienti

Madre e figlia di Gandino arrestate dai Carabinieri di Bergamo su ordinanza di custodia cautelare in carcere per reati di maltrattamenti, circonvenzione di incapace, lesioni nei confronti di due anziani non autosufficienti.

Le vittime erano state convinte a trasferirsi nella loro abitazione con il pretesto di essere accudite, venendo costrette invece a vivere per mesi nella sporcizia e con 16 gatti, ed essere private di soldi, pensioni e costrette a fare testamento a favore delle donne stesse.

L’indagine verrà illustrata nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 11.30 presso il Comando Provinciale di Bergamo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *