Meningite, vaccinazioni anche per i lavoratori


Meningite in bergamasca: diffuso il calendario delle vaccinazioni estese anche ai lavoratori che frequentano la zona del Basso Sebino.

A seguito dell’incontro di domenica presso la Prefettura, ATS Bergamo ha attivato un bollettino di informazione per la Meningite indirizzato ai Sindaci dei territori interessati e alle Forze dell’Ordine. Con questo strumento si intende aggiornare quotidianamente sulle tematiche più importanti.

Le prime essenziali informazioni riguardano la situazione degli ambulatori per le prossime due settimane, fino al 17 gennaio. Con la progressiva attivazione dei vari ambulatori si vuole costruire attorno ai Comuni dove sono emersi gli episodi di Meningococco di tipo C una prima fascia di sicurezza, vaccinando massivamente la popolazione fino a 60 anni di Castelli Calepio, Adrara S. Martino, Adrara S. Rocco, Credaro, Foresto Sparso, Gandosso, Parzanica, Predore, Sarnico, Tavernola Bergamasca, Viadanica, Vigolo e Villongo.

Il calendario presente che vedete sopra potrebbe subire variazioni che verranno segnalate di giorno in giorno.

Inoltre l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, domani sarà a Villongo per una serie di incontri e riunioni operative con i vertici delle ATS di Bergamo e Brescia, delle Asst Bergamo Est e Franciacorta e con gli amministratori locali.

Per quanto riguarda i lavoratori che frequentano la zona del Basso Sebino le stesse ditte potranno richiedere di vaccinare i loro dipendenti, sia residenti nei paesi coinvolti, sia provenienti da altri paesi.

Tutti i diritti riservati ©