Molesta la cameriera, ristoratore 62enne condannato


Molesta una cameriera che lavora per lui, ristoratore 62enne titolare di un locale in Valle Seriana condannato a due anni.

Un ristoratore 62enne di origini napoletane, titolare di un locale in Valle Seriana, è stato condannato per violenza sessuale e lesioni ai danni di una cameriera sua dipendente.

I fatti risalgono al gennaio 2017 quando, secondo l’accusa, mentre la donna alla fine del turno era entrata nei bagni del locale per cambiarsi, il titolare l’avrebbe seguita tentando di palpeggiarla e baciarla. La donna (una marocchina sposata con un bergamasco) per difendersi avrebbe sbattuto contro il bordo di un lavandino, procurandosi alcune lesioni poi sarebbe fuggita chiedendo aiuto ad una collega.

L’uomo ha sempre negato ma il giudice l’ha condannato a due anni con pena sospesa.

Tutti i diritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *