Ponte pista ciclabile Cene – Gazzaniga, si cercano i fondi


Si cercano i fondi per rifare il ponte lungo la pista ciclabile tra Cene e Gazzaniga. “Probabile coinvolgimento del BIM”, spiega il sindaco di Cene.

Torniamo a parlare dei ponti chiusi lungo la pista ciclabile della Val Seriana: dopo la notizia della scorsa settimana relativa l’apertura del bando per l’esecuzione dei lavori di rifacimento dei ponti di Fiorano al Serio (https://www.valseriananews.it/2019/06/04/fiorano-al-serio-si-rifanno-i-ponti-della-pista-ciclabile/), oggi facciamo riferimento al ponte che si trova tra i comuni di Cene e Gazzaniga e che è chiuso dallo scorso settembre.

Come ci ha spiegato il sindaco di Cene, Giorgio Valoti, il ponte è stato chiuso perché degradato dal tempo e quindi non più sicuro per gli utenti. “A settembre 2018 avevamo da subito pronto il progetto preliminare del nuovo ponte – continua Valoti – diventato poi esecutivo a gennaio. Ma il problema reale è che su questo progetto dal valore di 400 mila euro non sono stati indirizzati fondi, come invece fatto per quelli di Fiorano al Serio. Ora però la situazione è al limite e crea disagio a molte persone così presto incontrerò, insieme alla Comunità Montana e all’amministrazione di Cene, il presidente del BIM (ente di cui Valoti è consigliere) per cercare di individuare ulteriori finanziamenti a fondo perduto”.

I soldi per i due ponti di Fiorano al Serio derivano infatti dai fondi che il BIM, Bacino Imbrifero Montano del Lago di Como e dei fiumi Brembo e Serio, aveva destinato alla Valle Seriana nel 2016 e che sono stati suddivisi per il triennio 2016/219 in diversi capitoli e priorità.

Nel frattempo il Comune di Cene sta completando il primo lotto dei lavori di allargamento di via Bellora, una delle strade che collega il paese a Gazzaniga, spesso usata in questi mesi dai ciclisti come deviazione alla ciclabile interrotta.

Tutti i diritti riservati ©
Tutti i diritti riservati ©Tutti i diritti riservati ©