Pulmino di Rovetta si ribalta in A14, fuori pericolo l’autista di Songavazzo


Sette feriti in un incidente stradale in A14: ribaltato un pulmino della parrocchia di Rovetta. Fuori pericolo l’autista di Songavazzo.

Foto ANSA

Un pulmino della parrocchia di Rovetta di ritorno da Cesenatico si è ribaltato all’altezza di Imola domenica pomeriggio dopo essere uscito di strada: le persone a bordo, due autisti e cinque ragazzi maggiorenni, sono rimaste ferite. L’incidente è avvenuto al km 51 Nord, all’altezza di Imola e poco lontano dall’immissione della A14 bis da Ravenna.

Il gruppo degli adolescenti dall’Unità pastorale di Rovetta (Cerete Alto, Cerete Basso, Fino del Monte, Onore, Rovetta, San Lorenzo e Songavazzo) era di ritorno in Val Seriana dopo una settimana di vacanza con un pullman su cui viaggiava anche il parroco di Songavazzo e Onore, don Ivan Dogana, e un pulmino condotto da due volontari come autisti.

Proprio uno di questi due, un cinquantenne volontario di Songavazzo, avrebbe perso il controllo del pulmino uscendo dalla carreggiata e ribaltandosi, senza coinvolgere altri veicoli. Alcuni degli occupanti sono rimasti incastrati nell’abitacolo e per liberarli sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco. Sul posto il 118 con alcune ambulanze e l’elicottero. Tutti si trovano ricoverati fra Bologna, Imola e Faenza. Fuori pericolo l’autista che era il più grave.

Dopo l’incidente si è creata una coda che ha raggiunto i 5 km in direzione di Bologna. Per i rilievi è intervenuta la Polizia Stradale.

Tutti i diritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *