“Rete Imprese storiche di Bergamo”: Ascom valorizza le imprese con più di 25 anni di attività


Le attività storiche di Bergamo ora hanno una rete dedicata che comprende un marchio, un sito internet e servizi di assistenza e consulenza su misura per aiutarle nella loro attività.

L’iniziativa è di Ascom Confcommercio Bergamo che ha deciso in questo modo di tutelare e valorizzare le imprese longeve della città e della provincia. Il progetto si chiama ‘Rete Imprese Storiche di Bergamo’ ed è rivolto a tutte le imprese del commercio, turismo e servizi bergamasche con più di 25 anni di attività.

Il riconoscimento di impresa storica e l’adesione al progetto sono gratuiti. È richiesta la continuità familiare e imprenditoriale nello stesso settore, pur con imprese diverse.
“L’autenticità di una città si trova soprattutto nelle sue botteghe più antiche. Negozi, bar, ristoranti, alberghi raccontano la storia di un territorio, di una città, di un borgo. Sono un patrimonio di cultura, tradizione e passione, colorano e rendono vivaci le città e regalano ai visitatori l’occasione per conoscere la cucina e vivere le abitudini locali – afferma Oscar Fusini, direttore di Ascom Confcommercio Bergamo -. Creare esperienze che integrino lo shopping e il consumo alla cultura, l’arte e il turismo significa avere occasioni di visibilità e vendita uniche. Il network tra le imprese che hanno alle spalle una lunga storia costituisce l’elemento per richiamare e fidelizzare i clienti”. 

“La bergamasca ha saputo conservare il fascino dei suoi negozi storici. La città e la provincia sono tutta una scoperta di negozi e locali che si tramandano da generazioni e che occupano un posto speciale nel cuore dei bergamaschi. Uno scrigno di ‘monumenti viventi’ che rappresentano un punto di riferimento per residenti e turisti”, afferma Alessandro Riva, referente del progetto per Ascom e coordinatore dei negozi storici dal 2009.

Il sito internet mette a disposizione di ogni attività una pagina dedicata con recapiti, fotografie, presentazione dell’attività e volendo un video di presentazione. Navigando tra le pagine il visitatore potrà così conoscere gli indirizzi, la storia, e il lavoro e la passione che c’è dietro ciascuna attività.

Imprese longeve, sono 1 su 3 in Bergamasca

Le imprese bergamasche con più di 25 anni (cioè nate prima del 1994 compreso) nei settori del commercio, turismo e servizi sono 7.621, il 34,2% del totale delle attività; quindi una impresa su tre è nata prima del ‘94. È quanto emerge dallo studio realizzato dall’Osservatorio Ascom su dati della Camera di Commercio di Bergamo riferiti alle imprese censite a fine 2018.
Sempre secondo lo studio, l’impresa con più di 25 anni è un’impresa maschile (l’87,4), + 7% rispetto al totale delle attività registrate in Camera di Commercio.

I settori più longevi sono: commercio non alimentare (40,9%), servizi (26,4%), somministrazione e ricettività (12,4), commercio alimentare (12,4%) e ambulanti (8%).

Ma quali sono le attività che resistono di più e dove sono collocate?

Rispetto alla totalità delle imprese iscritte alla Camera di Commercio, resistono di più i negozi al dettaglio non alimentare (+6,7%), seguiti dal commercio alimentare (2,5%). Mentre i meno longevi sono i pubblici esercizi (- 6,3%), preceduti dagli ambulanti (-2,1%) e dai servizi (-0,8%).

Per quanto riguarda le aree geografiche, le imprese longeve resistono di più nelle valli: Valle Brembana (+1,7%), valle Seriana e di Scalve (1,1%), Valle Cavallina (+0,3%) e val Calepio (+0,2%.)  Resistono in città (-0,1%); mentre cambiano più rapidamente nella bassa (-1,75), nell’isola bergamasca ( –1,1% ) e nell’hinterland (– 0,5%.) Le imprese resistono di più dove il mercato è meno aperto e dove le possibilità di sbocchi occupazionali alternativi per gli imprenditori sono maggiori.

Le imprese interessate ad aderire al circuito possono contattare Ascom Confcommercio Bergamo al tel. 035.4120304 e all’indirizzo soci@ascombg.it www.reteimpresestoriche.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *