Semaforo di Colzate, interrogazione di Ongaro in Provincia


Semaforo di Colzate, la questione arriva in Provincia grazie a una interrogazione del consigliere provinciale della Lega, Alberto Ongaro.

Dopo i numerosi articoli che abbiamo pubblicato nei giorni scorsi, la questione del semaforo di Colzate arriva in Provincia grazie a una interrogazione del consigliere provinciale della Lega, Alberto Ongaro.

“Code chilometriche e forti disagi anche per le aziende in prossimità del semaforo: occorre trovare presto una soluzione per un problema che interessa tutta la Val Seriana, con forti ricadute in termini sia ambientali che economici”. Così Alberto Ongaro interviene in merito al traffico veicolare sulla Strada Provinciale ex SS671 e ai pesanti rallentamenti causati dall’intersezione semaforica fra Colzate e Casnigo. “Ho presentato un’interrogazione in Consiglio Provinciale – spiega Ongaro – chiedendo di intervenire quanto prima con delle soluzioni viabilistiche atte a porre fine a questi pesanti rallentamenti”.

“Negli ultimi anni – prosegue il rappresentante del Carroccio – sono state realizzate ben due rotonde tra Vertova e Casnigo, che però non hanno risolto il problema, anzi si può dire che quella realizzata nel comune di Casnigo all’intersezione con Via Ripa Pi rallenta ulteriormente il traffico”.

“Mi rendo conto che la provinciale risulta ormai inadeguata a sopportare l’intenso traffico veicolare, che nel corso degli ultimi anni è senza dubbio aumentato. D’altra parte credo che gli uffici provinciali siano in grado di valutare e decidere quali siano le soluzioni più adatte al problema, dal “semaforo intelligente” ad altre modalità di funzionamento. Resta la necessità di intervenire nel più breve tempo possibile per dare risposte concrete alle aziende e ai pendolari della Valle Seriana”.

Tutti i diritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *