Simone Moro bloccato sul Manaslu da 6 metri di neve


Gli ultimi aggiornamenti dall’alpinista bergamasco non sono incoraggianti: Simone Moro è bloccato sul Manaslu da 6 metri di neve.

Una foto condivisa da Moro sul suo profilo Instagram

Neve, neve e ancora neve. Così tanta che lui stesso nelle sue numerose e eroiche spedizioni non ne aveva mai vista. A dirlo tramite il bollettino che costantemente aggiorna su Instagram è l’alpinista bergamasco Simone Moro, bloccato sul Manaslu al campo base da 6 metri di neve.

““Non ho mai visto nevicare così” – scrive Moro, che aggiunge: “A causa della bufera ci siamo dovuti spostare tutti a dormire nella tenda mensa: impossibile trascorrere la notte nelle tendine oramai sepolte”.

Moro nella tenda cucina

“La situazione è brutta, ci concentriamo a spalare e tenere libera una tenda sola. In 4 facendo turni senza pause continuiamo a spalare, spalare, spalare. Sono 6 i metri di neve caduta. Se si rompe la tenda cucina saremmo davvero fottuti. Gas e benzina ci bastano per 6 giorni, il cibo per qualche giorno in più. Qui è un oceano di neve in movimento, valanghe gigantesche ovunque. Il Campo Base è stato saggiamente posizionato su un cocuzzolo, ventoso ma super sicuro”.

La speranza è che il meteo, come previsto, migliori tra martedì e mercoledì. “Incrociamo le dita”, conclude Moro.

Tutti i diritti riservati ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *