Tor des Géants, Bosatelli vola verso l’ultima notte


Tor des Géants, Bosatelli vola verso l’ultima notte: meno di 60 km lo separano dalla vittoria.

Foto Stefano Jeantet

Il Tor des Géants nella trada serata di martedì 10 settembre è entrato nella fase decisiva con gli ultimi 60 km da percorrere tutti d’un fiato.

Sembrava dover essere un testa a testa tra Oliviero Bosatelli e Galen Reynolds, distanti solo un’ora a Valtournenche. La svolta, però, al Rifugio Magià, dove sia Reynolds che Romain Olivier hanno fatto una lunga sosta per dei problemi fisici che sembrano comprometterne le possibilità di lotta finale.

Bosatelli vola quindi verso l’ultima notte di gara, che dovrebbe portarlo a Courmayeur prima dell’ora di pranzo d mercoledì. Dietro di loro, più staccato, Danilo Lantermino, capace di scavalcare in mattinata sia il francese Sebastien Raichon che Gianluca Galeati.

Resta senza storia la gara al femminile, con una solidissima Silvia Trigueros Garrote che viaggia in nona posizione generale, rifilando più di due ore a Jocelyne Pauly e più del doppio a Sonia Furtado.

Tutti i diritti riservati ©