Traffico congestionato e nuovi cantieri lungo la provinciale, il malcontento degli automobilisti


Non si spegne mai il tema della viabilità congestionata in Val Seriana: nuovi cantieri lungo la provinciale rischiano di bloccare ulteriormente il traffico.

Sembra non spegnersi mai il tema della viabilità congestionata in Val Seriana: oltre alle code quotidiane che interessano numerosi tratti della strada provinciale, nuovi cantieri rischiano di bloccare ulteriormente il traffico.

In particolare, il cantiere tra Albino e Gazzaniga per lavori di realizzazione e manutenzione fibra ottica, regolamentato da senso unico alternato con impianto semaforico dal 14 ottobre al 15 novembre nella fascia oraria compresa tra le 20 e le 6 dei giorni lavorativi, è stato subito segnalato dagli utenti del gruppo Facebook “Viabilità Valle Seriana”.

Come si legge nei post, il cantiere in preparazione questo mercoledì dalle 19 nella zona della fermata degli autobus tra i comuni di Gazzaniga e Cene, ha creato ulteriori rallentamenti e grande è il malcontento dei pendolari.

“Ogni giorno ce n’è una – spiega Martino Bigoni, moderatore del gruppo Facebook -. Oltre a questo nuovo cantiere anche nella strada interna a Cene c’è un senso unico alterato, il che ha congestionato ulteriormente il traffico. Sembra non esserci un coordinamento nello svolgimento dei lavori”.

Così, c’è chi per fare 50 km – dall’alta Valle fino alla bassa bergamasca per interdici – ci mette 2 ore invece di 1, passando quasi più tempo in auto che con la propria famiglia.

“Quella che viviamo ogni giorno – conclude Bigoni – è una situazione davvero inaccettabile. Non chiediamo miracoli o investimenti surreali ma almeno che si sistemino le cose con piccoli accorgimenti”.

Tutti i diritti riservati ©