Tre giovani bloccati in Presolana per la troppa neve, recuperati dal soccorso alpino


Bloccati in Presolana per troppa neve, tre giovani escursionisti recuperati dal soccorso alpino.

Erano partiti ieri pomeriggio sabato 16 novembre per raggiungere il bivacco Città di Clusone, a 2085 metri di quota in Presolana. Avevano in programma di passare lì la notte e di scendere oggi ma la neve e il maltempo lo hanno impedito. Tre ragazzi, due di Milano e uno di Brugherio (MI), tra i 21 e i 23 anni sono stati recuperati oggi attorno alle 11.30 dai volontari Soccorso alpino.

I soccorritori, impegnati in tutto una decina, sono partiti, nonostante la nevicata in corso, con l’attrezzatura adeguata e le competenze per muoversi in tale contesto. Sono stati impiegati anche l’auto ambulanzata e un mezzo fuoristrada.

I tre ragazzi sono stati raggiunti e accompagnati a valle, illesi, in condizioni di sicurezza.

Tutti i diritti riservati ©